Nuove istruzioni alle parti per i procedimenti dinanzi a Lussemburgo

Cattura2

Sono state adottate le nuove Istruzioni pratiche alle parti relative alla cause proposte dinanzi alla Corte di giustizia dell’Unione europea (LexUriServ), che affiancano a quelle già adottate per il Tribunale (http://www.marinacastellaneta.it/blog/nuove-istruzioni-pratiche-alle-parti-per-i-procedimenti-dinanzi-al-tribunale-ue.html). Le nuove istruzioni tengono conto delle modifiche al regolamento di procedura adottate nel 2012 e in vigore dal 1° novembre 2012 (http://www.marinacastellaneta.it/pubblicato-il-nuovo-regolamento-di-procedura-della-corte-ue.html). Nel documento sono illustrate le diverse modalità relative alla fase scritta e orale, anche con riguardo ai ricorsi diretti; le questioni sulla rappresentanza e sulle spese processuali, senza dimenticare gli aspetti legati al gratuito patrocinio anche con riferimento alle cause pregiudiziali. Le nuove istruzioni, che chiariscono l’iter per il deposito dei fascicoli processuali, entrano in vigore dal 1° febbraio 2014 e sostituiscono quelle del 2004 modificate nel 2009. Con l’obiettivo di garantire una più efficiente amministrazione della giustizia in relazione a tutte le categorie di cause di cui è investita la Corte, tenendo conto dell’aumento del numero di casi che arrivano a Lussemburgo e alla sempre maggiore complessità delle cause trattate.

Si veda il post http://www.marinacastellaneta.it/blog/pubblicate-le-raccomandazioni-ai-giudici-nazionali-per-i-rinvii-pregiudiziali.html.


Switch to our mobile site